L’evoluzione dell’e-commerce

ecommerce-2013

Oggi il valore dell’e-commerce nel mondo supera i MILLE MILIARDI di dollari ma la sua è una crescita continua.
A livello mondiale al primo posto abbiamo Stati Uniti e Canada (35,5%) seguiti dall’area Asia-Pacifico (30,5%).
Il valore dell’e-commerce negli USA è pari a 390 miliardi di dollari.
Le tre categorie di prodotti più vendute sono: 1) abbigliamento, scarpe, accessori; 2) riviste, libri e giornali; 3) prodotti turistici.

In Europa il 95% degli utenti web ha effettuato almeno un acquisto online. L’e-commerce europeo è trascinato da: Inghilterra (fatturato di 58 miliardi di sterline), Germania (45 miliardi di euro) e Francia (29 miliardi di euro).

Nonostante i suoi dati non siano paragonabili alla media degli altri Paesi Europei, il fatturato dell’e-commerce italiano, nel 2013 risulta in continua crescita: 11 Miliardi (+18% rispetto al 2012) e 14 Milioni di compratori.
Per quanto riguarda i prodotti venduti online, l’Italia ha un trend inverso rispetto al resto del mondo, con la vendita di servizi che prevale sulla vendita di prodotti: infatti troviamo al primo posto il Turismo (44%), seguito da Abbigliamento (12%), Informatica (11%) e Assicurazioni (10%).

Negli ultimi anni stiamo assistendo alla evoluzione dell’E-commerce in Social Commerce grazie alla maggiore interattività e partecipazione dei clienti tramite blog e social network.
Un esempio di società di social commerce è Blomming che integra la vendita online con Facebook.
Alcuni numeri del social commerce sono: 40% delle vendite online viene dai social; 42% degli scambi avviene su blog o siti di venditori; 74% dei compratori si affida ai social per le scelte di acquisto; 55% dei compratori condivide sui social gli acquisti; 34% dei compratori li preferisce agli e-commerce tradizionali.
A confermare questi dati è la multinazionale Gartner Inc. secondo cui entro il 2015 il 50% delle vendite via web sarà effettuato tramite social network e applicazioni mobili.

Non ci resta che continuare a seguire la costante evoluzione di quella che è probabilmente una delle più importanti realtà commerciali del momento.

FONTI: Ecommerce Europeo, Politecnico di Milano, Blomming, MediaBistro, NetComm.
Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook
×

I commenti sono chiusi.