Smart BOOM!

Le vendite degli smartphone superano quelle dei cellulari tradizionali. Secondo l’IDC, da gennaio a marzo 2013, nel mondo sono stati distribuiti 418,6 milioni di telefonini, di cui 216.2 milioni di smartphone. Un fatto abbastanza aspettato, visto che, per esempio, nel nostro Paese alla fine del 2012 se ne erano venduti circa 32 milioni, con una crescita del 36% rispetto al 2011, e 2,9 milioni di tablet.
Sicuramente una delle ragioni di questo successo è la possibilità di utlizzare le APP. Adesso “parlare” non sembra più l’obbietivo fondamentale, quello che interessa è invece giocare online o consultare in tempo reale le ultime news.
E quali sono le applicazioni più scaricate? Ovviamente quelle gratuite, soprattutto quelle che servono per parlare gratuitamente con gli amici (Whatsapp, Facebook, Skype…), ma anche i giochi. Alcuni, come Fruit Ninja, Angry Birds e Ruzzle, hanno creato una vera “febbre” tra i loro fans. In Italia, per esempio, sono 7 i milioni di iscritti a Ruzzle, con 30 milioni di partite al giorno…
E da questa nuova tendenza emergente sorgono nuove pratiche fino a ora sconosciute nel nostro paese, alcune davvero interessanti, come lo “Showrooming” che permette di pagare scattando una foto con il cellulare sui codici a barre. Anche se l’Italia è ancora lontana da Paesi come la Corea o il Giappone dove questo è una pratica quotidiana, gradualmente sta prendendo piede anche qui.
Insomma il boom è così grande che molte grandi aziende che non sono del settore si sono buttati sul mobile business. Uno degli esempi è Google, che alla fine di quest’anno lancerà il suo primo smartphone in collaborazione con Motorola Mobility.
Questa ascesa sembra non fermarsi: le stime di vendita mondiali riguardo ai tablet parlano di 256,5 milioni di unità vendute entro quest’anno, e di circa 580 milioni di pezzi previsti nel 2017.
SMART BOOM!

FONTI:
Rapporto Ericsson Mobility Report sulla Networked Society
Sky.it
Ansa
Agoravox.it
Lindro.it
Fastweb.it
Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook
×

I commenti sono chiusi.