Vino 3.0

vino3

Vinitaly, la fiera dedicata al vino più grande del mondo che si tiene a Verona dal 22 al 25 Marzo. 
Camminando nel dedalo di corridoi che ospitano i vari stand ci troviamo davanti a migliaia di etichette diverse, di vini provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo.
In una tale babilonia di voci, colori, odori e sapori le singole aziende vinicole devono riuscire a farsi riconoscere tra le mille bottiglie esposte accanto alle loro.

Non basta “avere un nome” ed essere un marchio riconosciuto, un’azienda vitivinicola di successo è quella che è riuscita ad instaurare un sincero rapporto con il consumatore, che ha saputo comunicare la sua storia, i suoi valori e i suoi ideali.

Oggi, per riuscire ad instaurare tale rapporto, le aziende hanno a disposizione il più potente dei canali:
il web. Uno strumento che deve essere conosciuto e gestito nel migliore dei modi per poter usufruire dei tanti vantaggi che può portare. La gestione quotidiana e lo studio di una strategia sono fondamentali per non essere una delle tante aziende presenti online.

Lo sviluppo della comunicazione sui canali social è uno straordinario strumento per relazionarsi direttamente con i propri clienti. Anche questo va però saputo fare. Infatti avere un profilo ufficiale social non significa proporre solo una vetrina per esporre i propri prodotti, comporta invece lo studio di una strategia, postare contenuti di qualità e mantenere viva la relazione con vecchi e nuovi potenziali clienti.

Oltre ai canali social l’utilizzo dell’e-commerce è un’ulteriore opportunità a disposizione delle aziende vinicole, ma sono poche quelle che lo sfruttano.
Nonostante sia la seconda produttrice al mondo di vino e l’export sia in continua crescita, l’Italia si piazza comunque ultima nella classifica delle vendita online.
Eppure il mercato online del settore Food&Wine risulta promettente visto che sta facendo registrare tassi di crescita del 30% anno su anno, come dimostrano i dati dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano.

Nonostante l’attuale quadro della situazione, la vendita di vino online è un trend in crescita nel nostro Paese, produttori e operatori del settore devono solo crederci e afferrare al volo l’opportunità di incrementare esponenzialmente il proprio volume di fatturato investendo, come si deve, sul web.

Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook
×

I commenti sono chiusi.