Storytelling?

Le storie hanno da sempre fatto parte della vita degli uomini affascinando sia grandi che bambini.

Anche le aziende negli ultimi anni hanno deciso di affidarsi sempre più spesso alla narrazione per promuoversi al meglio raccontandosi con una storia.

Cos’è esattamente lo storytelling? E’ una strategia di marketing ed è nato negli Stati Uniti negli anni Novanta. Si tratta di una narrazione creativa fatta di fotografie, video e musica che si amalgamano per dare vita ad una storia che comunica emozioni e sentimenti.
Tramite lo storytelling le aziende veicolano il proprio brand, lo posizionano in modo vincente stabilendo così lo spazio che vogliono occupare nella mente dei consumatori quando pensano a quella determinata azienda.
La marca è in fondo la morale e l’obbiettivo finale della storia, il motivo che spinge i consumatori a scegliere quel prodotto piuttosto di un altro.

Lo sviluppo vertiginoso di Internet ha contribuito al diffondersi di questa “nuova” strategia di comunicazione.
I modi più frequenti per sviluppare questi tipi di narrazione sono: spot (Digital Storytelling), immagini (Visual Storytelling), social network (Social Media Storytelling).

Un brand che utilizza lo storytelling in modo vincente? Apple, per esempio. I suoi spot pubblicitari hanno i consumatori come protagonisti e i prodotti Apple sono ciò che ogni persona vuole che essi siano. Il messaggio che il famoso brand veicola sembra essere quello di renderti la vita migliore, evidentemente le sue storie sono davvero avvincenti.

Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook
×

I commenti sono chiusi.