WhatsApp: il volto umano del marketing

whats-marketing

Il mondo dei social è sempre in crescita, non si ferma mai e si arricchisce di nuovi modi di fare marketing. C’è chi fatica a stare al passo e chi, invece, sfrutta l’innovazione per cavalcare il mercato con idee geniali, come ha fatto Absolut Argentina con un’incredibile campagna su whatsapp. La sfida lanciata agli utenti li invitava a mandare messaggi whatsapp ad un numero dedicato con l’obbiettivo di convincere il buttafuori Sven (in realtà il Community Manager dell’azienda) a metterli in lista per l’esclusivo party della limited edition Absolut Unique.
In 3 giorni di chat Absolut Argentina ha ricevuto più di 1000 contenuti fra immagini, video e audio, raggiungendo più di 600 contatti.

La strategia marketing su whatsapp punta a coinvolgere gli utenti facendoli sentire parte di una élite, un gruppo di persone meritevoli di ricevere attenzioni speciali da parte di un brand. In questo modo un’azienda non si presenta più per vendere un prodotto o un servizio, ma come una persona con un nome e un volto umano con cui costruire una relazione sociale ed interagire, come Sven.

Anche in Italia si incomincia a sperimentare l’efficacia di questo instant messaging: Radio Taxi Genova, per esempio, ha introdotto la prenotazione del taxi via whatsapp, ricevendo 1000 chiamate solo nel primo mese in cui è stato attivato il servizio.

In un anno e mezzo whatsapp è passato da 200 a 700 milioni di utenti attivi. Se il trend è questo… non conviene certo ignorarlo.

Per creare partecipazione, in fondo basta avere una buona idea.

Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook
×

I commenti sono chiusi.