3 libri illustrati per ragazzi

Nel 2008 Essedicom propone 7 progetti editoriali alla casa editrice Arnoldo Mondadori.
Viene scelto “Visionary world” che diventerà, all’interno della collana scienza attiva Focus Junior, il primo di tre libri illustrati per ragazzi, “I 100 geni che hanno cambiato il mondo”.

I libri sono stati interamente realizzati dalla nostra Agenzia, con le illustrazioni dell’art director Marco Serpieri e i testi dei collaboratori Daniele Lamuraglia e Gianni Garamanti.
Hanno avuto un grande successo di pubblico e di vendite (25.345 copie vendute a giugno 2015); la ristampa in edizione brossura dei GENI esce nel 3 giugno 2014.

Edizioni

  • 2010 I 100 geni che hanno cambiato il mondo
  • 2012 I 100 luoghi incredibili da vedere assolutamente
  • 2013 Il grande libro delle mappe
  • 2014 I 100 geni che hanno cambiato il mondo (brossura)

"I 100 geni che hanno cambiato il mondo"

100 geni che hanno cambiato il mondo

I 100 GENI

Geni si nasce? Non sempre.
Geni si diventa? Non sempre.
I geni sono bravi a scuola? Non sempre.
I geni sono ricchi? Non sempre.
E allora chi è un genio?

Un genio è chi prende due cose normali e le mette insieme per la prima volta per creare una cosa nuova, insolita e meravigliosa che cambia la vita del mondo.
Che cosa hanno in comune Leonardo da Vinci e i Beatles?
Dante Alighieri e Pelé? Charles Darwin e gli inventori di Google?
Sono tutti dei geni. Un concentrato di creatività, intuizione e dedizione che permette di vedere le cose in modo nuovo, di “accendere la luce”, di cambiare il mondo.
I personaggi che troverete in questo libro, ognuno nel proprio settore, hanno contribuito a cambiare la storia, a migliorarla, e a rendere il mondo così come oggi lo conosciamo.”

Marco Serpieri sui 100 Geni

“Nel disegnare i geni ho cercato sicuramente una sintesi totale per cogliere le essenze dei personaggi senza cadere nello stereotipo. Ho provato a dare delle emozioni sia ai bambini che agli adulti perché in fondo siamo tutti delle “matrioske”. Scoprire e riscoprire, emozionarsi, ideare e disegnare I 100 Geni che hanno cambiato il mondo è stata un’avventura fantastica. Certo ne avrei voluti inserire anche altri come: Miyazaki, Fellini, Pazienza, Moebius… Comunque ogni volta che rivedo il libro sono contento e orgoglioso.”

Daniele Lamuraglia sui 100 Geni

“Tutti questi personaggi mi ricordano quelle cose che si mettono in soffitta nei bauli, quelle cose che “non si usano più” eppure sono la base della nostra coscienza civile e umana, anche se ce ne siamo dimenticati.”

"I 100 Luoghi incredibili"

I 100 LUOGHI

Avete già scalato l’EVEREST e fatto immersione nella FOSSA DELLE MARIANNE?
Avete già camminato lungo la MURAGLIA CINESE e nuotato nel LAGO DI LOCHNESS?
Avete già volato con la fantasia fino ad ATLANTIDE e con un’astronave fin sulla LUNA?

Bravi! Ma vi mancano ancora tantissimi luoghi incredibili da vedere assolutamente almeno una volta nella vita. E li trovate tutti in questo libro!
Fra i 100 luoghi incredibili scoprirai che ci sono anche: la scuola di magia di Hogwarts, l’incredibile Via della seta che unisce l’oriente con l’occidente, i giardini zen di Kyoto, la cattedrale di San Pietro, il mistico Cammino di Santiago, il Polo Nord, il Titanic, i sotterranei di Roma e tantissimi altri!
Buona visione e buon viaggio.”

Marco Serpieri sul libro dei Luoghi

“in questo secondo libro, ho dovuto affrontare la rappresentazione dello spazio come protagonista, più degli stessi personaggi che contiene. Per riuscire a dare di più il senso di un luogo ho fatto uso della prospettiva e delle viste aeree.”

"Il grande libro delle Mappe"

LE MAPPE

Non c’è niente da fare:
per trovare un tesoro bisogna avere una mappa.
Ve lo immaginate un pirata come Long John Silver
che racconta dove ha nascosto il bottino?
«Allora, più o meno al centro dell’isola, verso la spiaggia ma non troppo, dentro una buca profonda però senza esagerare….

Una cosa da perderci la testa! Insomma, non si può raccontare
tutto a parole: spesso un disegno è più efficace di mille discorsi.
E una mappa aiuta a non perdersi meglio di tante parole:
nei luoghi geografici, come città e terre vicine e lontane,
ma anche in quelli della storia e della scienza, dell’arte e della fantasia…”

Marco Serpieri sul libro delle Mappe

“Questo terzo libro è una summa dei Geni e dei Luoghi (i primi due libri), li amplifica e li moltiplica in queste mappe dove tutto è compresente, storie, leggende, eroi, oggetti, parole, miti… Ci sono alcune mappe che mi hanno affascinato particolarmente, ad esempio l’albero genealogico delle lingue.”

Gianni Garamanti sul libro delle Mappe

“Non capita tutti i giorni di guardare il mondo con una lente che trasforma persone, animali, e anche i fatti, in vere e proprie mappe da interpretare. Percorsi da seguire e odori da annusare… Ho vissuto guardando attraverso questa straordinaria lente per un anno, esplorando mirabili figure colorate di Marco Serpieri, collocando testi e proponendo parole e temi estirpati da pagine di libri monumentali, dimenticati, universitari, ma anche di compendi elementari e tracce wikipediane…”

Questo sito utilizza cookies per varie funzionalità. Cookie policy

Alcune funzioni sono disabilitate, come “%SERVICE_NAME%”, a causa del blocco dei cookies: apri le tue preferenze sui cookies.